La Bella Notizia di Gesù secondo Luca (9,11b-17)

| 0 commenti

In quel tempo, Gesù prese a parlare alle folle del regno di Dio e a guarire quanti avevano bisogno di cure. Il giorno cominciava a declinare e i Dodici gli si avvicinarono dicendo: «Congeda la folla perché vada nei villaggi e nelle campagne dei dintorni, per alloggiare e trovare cibo: qui siamo in una zona deserta». Gesù disse loro: «Voi stessi date loro da mangiare». Ma essi risposero: «Non abbiamo che cinque pani e due pesci, a meno che non andiamo noi a comprare viveri per tutta questa gente». C’erano infatti circa cinquemila uomini. Egli disse ai suoi discepoli: «Fateli sedere a gruppi di cinquanta circa». Fecero così e li fecero sedere tutti quanti. Egli prese i cinque pani e i due pesci, alzò gli occhi al cielo, recitò su di essi la benedizione, li spezzò e li dava ai discepoli perché li distribuissero alla folla. Tutti mangiarono a sazietà e furono portati via i pezzi loro avanzati: dodici ceste.


IN SILENZIO TI ADORO, oscuro Mistero Divino, realmente presente in questi segni velato. Il cuore mio a te s’affida, smarrito nella contemplazione. Guardare, toccare, gustare: i sensi con te m’ingannano. All’ascolto solo sicuro m’affido. Credo ogni Parola del Figlio di Dio. Nulla di più certo del Verbo di Verità. In croce si oscurò la tua gloria divina; qui scompare pure la tua immagine umana. Eppure credo e ti confesso: mio Dio e fratello; e il grido innalzo del ladrone pentito. Come Tommaso incredulo le tue piaghe non contemplo. Con la stessa fede confesso: “Mio Signore e mio Dio!” Da Te la forza perché sempre e sempre più io creda in Te, io speri in Te, mi abbandoni al Tuo amore. O vivente Memoriale della morte del Signore, Pane Vivo, Vita Eterna dell’uomo, riempi la mia mente che di te viva, affascina il mio cuore del tuo dolce sapore. Gesù, ti fisso velato nei segni; nella speranza ti invoco: sazia la sete che mi tormenta! Venga il giorno dell’incontro faccia a faccia. Sarà beatitudine piena contemplando la tua gloria. Amen





ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITÀ iscriviti

Unità Pastorale Zerotina
Parrocchia S. Maria Assunta
Via Trento e Trieste 6
31059 - Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 01985050267
Parrocchia di Scandolara
Via Scandolara, 60
31059 Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 94008710264
Parrocchia di S. Alberto
Piazza Papa Luciani 2
31059 Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 01968270262


© 2014 - 2020 Collaborazione Pastorale Zerotina - all rights reserved - mappa del sito - privacy - redazione - admin