Venezuela in ginocchio

| 0 commenti

A poco meno di un mese dalle elezioni, il Paese latinoamericano è sempre più in difficoltà. A portare il peso della crisi, soprattutto la povera gente, ridotta ormai alla fame.

In ventiquattro mesi la frontiera della Colombia è stata attraversata, per l’Organizzazione internazionale per le migrazioni, da circa un milione di venezuelani in fuga da una crisi economica e sociale insostenibile. Un esodo che si è ampliato da agosto: da allora sono arrivati circa 250 mila venezuelani, più o meno 3 mila immigrati al giorno. Una situazione difficile per la Colombia, un Paese economicamente modesto con una buona credibilità internazionale e con alle spalle un conflitto interno durato anni. Il governo ha nel frattempo sospeso il rilascio dei visti temporanei ai venezuelani.

Gli altri Paesi confinanti, interessati meno da questo esodo, affrontano la questione in maniera diversa: con i permessi di lavoro il Perù; con interventi di emergenza il Brasile e con misure più restrittive per gli ingressi Panama…..

http://www.messaggerosantantonio.it/it/content/venezuela-ginocchio





ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITÀ iscriviti

Unità Pastorale Zerotina
Parrocchia S. Maria Assunta
Via Trento e Trieste 6
31059 - Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 01985050267
Parrocchia di Scandolara
Via Scandolara, 60
31059 Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 94008710264
Parrocchia di S. Alberto
Piazza Papa Luciani 2
31059 Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 01968270262


© 2014 - 2018 Collaborazione Pastorale Zerotina - all rights reserved - mappa del sito - privacy - redazione - admin