Trevigiano. La buona scuola multietnica dove i ragazzi «difficili» diventano cuochi

| 0 commenti

Sarà una fine d’anno scolastico da leccarsi i baffi. Con un menù multietnico che propone specialità di 17 Paesi, quanti sono quelli di cui sono originari i giovani cuochi che le preparano. Oltre, naturalmente, a qualche piatto tipico della tradizione veneta, come risi e bisi e sarde in saorDuecento studenti, oltre il 40 per cento provengono da famiglie di migranti, molti sono nati in Italia, un esempio d’eccellenza che testimonia con i fatti come la scuola può essere laboratorio di convivenza tra culture e identità diverse. Accade all’istituto professionale Dieffe di Valdobbiadene, nel cuore della Marca Trevigiana. Grazie all’interessamento dell’imprenditore Giancarlo Moretti Polegato, da quest’anno l’istituto ha trovato una splendida collocazione nell’edificio dell’antica Filanda di Valdobbiadene. Vengono proposti percorsi formativi di quattro anni nel settore della ristorazione e della produzione alimentare, che accompagnano gli studenti verso sbocchi occupazionali pressoché certi. …..





ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITÀ iscriviti

Unità Pastorale Zerotina
Parrocchia S. Maria Assunta
Via Trento e Trieste 6
31059 - Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 01985050267
Parrocchia di Scandolara
Via Scandolara, 60
31059 Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 94008710264
Parrocchia di S. Alberto
Piazza Papa Luciani 2
31059 Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 01968270262


© 2014 - 2018 Collaborazione Pastorale Zerotina - all rights reserved - mappa del sito - privacy - redazione - admin