Padre A. Dentelli “Un sorriso sulle Ande”

La nostra associazione, in seguito all’ordinazione sacerdotale di Padre Andrea Dentelli e alla sua partenza per la missione in Perù, è nata per raccogliere i fondi necessari alla gestione annuale della scuola femminile della Parrocchia di Totora e della scuola maschile della Parrocchia di Mamara. Queste scuole appartengono alle missioni dell’Operazione Mato Grosso, un movimento nato alla fine degli anni ’60 e fondato da Padre Ugo de Censi.

image001

 

L’O.M.G., in Perù dal 1975, è presente nella regione di Apurimac dal 1998 da quando il Vescovo di Chuquibambilla (Mons. Domenico Berni) affidò ad alcuni volontari le Parrocchie di Totora e di Mamara.

I volontari responsabili della missione sono:
– Don Alessandro Valenti, originario di Bondo (TN)
– Don Andrea Dentelli, originario di Zero Branco (TV)
– Romina Grezzi, originaria di Bondo (TN)
– Enrico e Pilar Cozza con i loro figli, originari di Figino Serenza (CO) e Huaraz (Perù).

Totora e Mamara si trovano nel profondo Sud del Perù, nella regione di Apurimac, vicino all’Equatore, dove il clima concede all’uomo di vivere (o sopravvivere) anche sopra i 3.000 metri.
Il campesino, discendente degli antichi Inca, vive nella natura, ne rispetta i ritmi ma troppe volte il raccolto si perde per la siccità o marcisce per la troppa umidità. Tutto il lavoro della terra è fatto a mano, utilizzando l’aratro in legno e la zappa.
L’alimentazione è a base di patate, mais, fave, cereali, leguminose. Ogni famiglia ha qualche animale (pecora, capra, mucca, maiale, gallina): il conto in banca cui attingere nei momenti più critici!

48

 

Per cercare di dimenticare i problemi della loro vita quotidiana spesso si rifugiano nell’alcool: facilmente intuibili le conseguenze a livello familiare e sociale.

La scuola femminile di Totora e quella maschile di Mamara nascono come risposta concreta all’abbandono materiale e morale di tanti giovani, e sono fondate seguendo l’esempio di Padre Hugo De Censi, ed il metodo educativo di San Giovanni Bosco.
La scuola funziona come un collegio completamente gratuito dove gli alunni ricevono istruzione, formazione professionale, alimentazione ed alloggio.
La scuola dura 5 anni ed il corso di studi è riconosciuto ufficialmente dal governo peruviano. I ragazzi imparano l’arte della falegnameria, dell’intaglio del legno e della scultura.

251

 

Le ragazze imparano a cucire, ricamare e a confezionare tappeti e maglioni in lana di alpaca a regola d’arte. Al momento del diploma rivedono in regalo gli attrezzi del lavoro e la possibilità di entrare a far parte della “Favilla de artesanos Don Bosco” nata con lo scopo specifico di aiutarli a commercializzare i prodotti e di accompagnarli e guidarli, per quanto possibile, nel cammino della vita adulta.
I più bravi diventano assistenti e sono così chiamati a prendersi a cuore la formazione di altri giovani.

Varie sono le iniziative che come associazione portiamo avanti, in particolare segnaliamo quella dell’ADOZIONE A DISTANZA”, non diretta al singolo bambino ma alla singola classe, questo per aiutare tutti indistintamente senza privilegi per qualcuno.
Altre iniziative per raccogliere fondi sono: Taglio Capelli, Cena del Povero, Mercatini Natalizi, Rassegne teatrali, donazioni libere ecc..

Contattaci:
Michela email: mdentelli@gmail.com

Don Andrea Dentelli, originario di Zero Branco (TV), è nato il 19711/1974, dopo aver frequentato i gruppi di A.C e il gruppo missionario della Parrocchia, incontra l’O.M.G. e assieme a Nicoletta Bortoletto e Lorenzo Bortolato inizia a seguirne il cammino.
Nell’estate del 1998 trascorre 5 mesi nella missione O.m.g. di San Lorenzo in Ecuador come volontario laico e qui matura la sua vocazione sacerdotale.
Rientrato in Italia per alcuni mesi, comunica la sua scelta alla famiglia e a marzo del 1999 riparte per il Perù. Entra in seminario a Pomallucay dove trascorre 2 anni.
Nel 2001 torna in Italia e viene accolto dal Seminario diocesano di Vicenza per la continuazione degli studi.
Nel 02/04/2005 viene ordinato sacerdote a S. Luis in Perù e dopo alcuni mesi trascorsi a casa, torna in Perù ed inizia la sua missione nella parrocchia di Totora, dove attualmente vive.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITÀ iscriviti

Unità Pastorale Zerotina
Parrocchia S. Maria Assunta
Via Trento e Trieste 6
31059 - Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 01985050267
Parrocchia di Scandolara
Via Scandolara, 60
31059 Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 94008710264
Parrocchia di S. Alberto
Piazza Papa Luciani 2
31059 Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 01968270262


© 2014 - 2018 Collaborazione Pastorale Zerotina - all rights reserved - mappa del sito - privacy - redazione - admin