Londra. Una speranza per Charlie i giudici pronti a riaprire il caso

| 0 commenti

Un nuovo giudizio per il caso di Charlie Gard, il bimbo affetto da una malattia rarissima sulla cui vicenda si erano già espressi i tribunali britannici e la Corte europea dei diritti dell’uomo. Ad avere chiesto una nuova udienza all’Alta Corte di Londra oggi è stato il Great Ormond Street Hospital,dove il bimbo è ricoverato da mesi. Una decisione annunciata dal Gosh,”alla luce delle nuove evidenze relative a un potenziale trattamento per la sua condizione”. Una mossa che cambia le carte in tavola ed era molto attesa dai familiari del bimbo, che lottano da mesi perché al piccolo sia data una chance di trattamento.L’ospedale ricorda di essere vincolato dalla sentenza dell’Alta Corteche “ci proibisce espressamente – spiega – di trasferire Charlie perla terapia nucleosidica” in qualsivoglia struttura. “Questa decisione è stata accolta dalla Corte d’Appello, dalla Suprema Corte e dalla Corte europea dei diritti dell’uomo”, ricorda l’ospedale. Una decisione che “è stata anche sostenuta inequivocabilmente da alcunidei più celebri medici e scienziati del mondo”. La sentenza afferma inoltre che è nell’interesse di Charlie che la respirazione artificiale sia interrotta e che i suoi medici forniscano al bimbo solo cure palliative, continua il Gosh. La sentenza di ‘Mr. Justicè Nicholas Francis afferma inoltre che: “Èlegale, e nell’interesse migliore di Charlie, non subire la terapia nucleosidica, assicurandosi sempre che le misure e i trattamenti adottati siano i più compatibili con la dignità di Charlie”.L’ospedale sta ora dando, quindi, “all’Alta Corte l’opportunità di valutare oggettivamente gli annunci di nuove evidenze. Spetterà all’Alta Corte – conclude l’ospedale – pronunciarsi sui fatti”…..





ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITÀ iscriviti

Unità Pastorale Zerotina
Parrocchia S. Maria Assunta
Via Trento e Trieste 6
31059 - Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 01985050267
Parrocchia di Scandolara
Via Scandolara, 60
31059 Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 94008710264
Parrocchia di S. Alberto
Piazza Papa Luciani 2
31059 Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 01968270262


© 2014 - 2018 Collaborazione Pastorale Zerotina - all rights reserved - mappa del sito - privacy - redazione - admin