Il tempo che unisce

| 0 commenti

Se lo spazio divide, lavoriamo perché il tempo ci unisca.
©Jamie Farrant/Getty Images

C’era una volta la globalizzazione con tutte le sue narrazioni. Dal suo fallimento possiamo ancora imparare: se lo spazio divide, lavoriamo perché il tempo ci unisca.

C’era una volta la globalizzazione, con tutte le sue narrazioni: caduta dei confini, mobilità di persone e merci, un villaggio globale divenuto sempre più piccolo e accessibile.
Poi, dopo la crisi del 2008, un brusco risveglio. Il lato brutale è emerso in tutta la sua ben poco at­traente real­tà: da una parte, la ricchezza si è concentrata nelle mani di pochi e non si è prodotto il benessere diffuso annunciato – al contrario, sono aumentate le disuguaglianze –; dall’altro lato, coerentemente con le promesse di felicità per tutti nel nuovo mondo senza confini, è cresciuto il fenomeno dell’immigrazione, in un modo per il quale si era totalmente impreparati.
Crisi economica e flussi migratori costanti accrescono le condizioni di incertezza, con costi che si scaricano soprattutto sulle classi più fragili: da qui lo sfruttamento in chiave populista delle paure e delle frustrazioni………..

http://www.messaggerosantantonio.it/it/content/il-tempo-che-unisce





ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITÀ iscriviti

Unità Pastorale Zerotina
Parrocchia S. Maria Assunta
Via Trento e Trieste 6
31059 - Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 01985050267
Parrocchia di Scandolara
Via Scandolara, 60
31059 Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 94008710264
Parrocchia di S. Alberto
Piazza Papa Luciani 2
31059 Zero Branco
tel: 0422 97007
CF. P.IVA 01968270262


© 2014 - 2018 Collaborazione Pastorale Zerotina - all rights reserved - mappa del sito - privacy - redazione - admin